Città d'arte

Brescia
Brescia

Città a misura d'uomo, viva e cosmopolita, rappresenta uno dei più importanti centri economici d'Italia. Durante tutto l'arco dell'anno ospita iniziative di carattere artistico e culturale, quali mostre e festival di musica e teatr. Famosa per il Castello di epoca medievale, da cui è possibile godere di un magnifico panorama su tutta la città, e per il Museo di Santa Giulia, rinomato centro museale allestito in un complesso monastico di origine longobarda. Esteso su un'area espositiva di 14.000 metri quadrati, il museo consente un viaggio attraverso la storia, l'arte e la spiritualità di Brescia.

www.bresciamusei.com

Venezia
Venezia

In questa città che tutto il mondo ci invidia, ogni angolo custodisce un piccolo tesoro di architettura: Piazza San Marco, la Basilica e il Palazzo Ducale, il Ponte di Rialto e il Ponte dei Sospiri, solo per fare alcuni esempi. Venezia offre inoltre ai suoi visitatori decine di musei e mostre: tra i luoghi più interessanti il complesso della Biennale, importante polo culturale ed artistico, la collezione Peggy Guggenheim e il Museo dell'Accademia.

Verona
Verona

La città degli amanti, ma non solo. Anche la città dell'Arena, dove si svolge il Festival Lirico, e del Vinitaly; Verona è una città viva ed eclettica: ricca di arte e storia, con i suoi palazzi e le piazze affascina ogni anno migliaia di turisti. Una città unica e meravigliosa, resa immortale dalla penna di Shakespeare.

www.arena.it

Divino Infante
Divino Infante

A Gardone Riviera troverete l'interessante Museo del Divino Infante, una collezione di più di 250 sculture provenienti da quattro secoli di storia raffiguranti il Bambino Gesù e Maria Bambina.

Valle delle cartiere
Valle delle cartiere

A Toscolano Maderno, nel cuore della Valle delle Cartiere, sorge il rinnovato Museo della Carta.
Qui potrete conoscere l'antica arte della produzione della carta, passeggiando in tutta tranquillità immersi in una natura incontaminata.

Vittoriale degli Italiani
Vittoriale degli Italiani

Il "Vittoriale degli Italiani" è una cittadella monumentale che si estende per circa nove ettari. 
Il poeta Gabriele D'Annunzio l'allestì fra il 1921 e il 1938 grazie alla collaborazione con l'architetto Gian Carlo Maroni al quale affidò il compito di chiudere le sue "memorie in una custodia di pietra" riservandosene l'addobbo. Circondò con una cerchia di mura un complesso di edifici ai quali si giunge attraversando vie e piazze. 
Subito dopo il doppio arco d'ingresso affacciato sul Lago di Garda, è il grande Anfiteatro sede di una prestigiosa stagione teatrale (1500 posti), che comprende un nuovo spazio per mostre temporanee a tema.

Nastro Azzurro
Nastro Azzurro

Spostandosi lungo la costa e risalendo verso l'Alto Garda, nel centro di Salò sorge il Museo Storico del Nastro Azzurro, dedicato al valore militare.

Grotte di Catullo
Grotte di Catullo

Poco lontano dal Residence San Rocco, in località Manerba, il Museo Civico Archeologico custodisce numerosi reperti che testimoniano il passaggio e l'insediamento di antiche popolazioni.
Le Grotte di Catullo, a Sirmione, rappresentano una raro esempio di bellezza; i resti della villa di epoca romana, appartenente alla famiglia del poeta latino Catullo, sorgono infatti in un contesto magico, di incomparabile fascino.

Trento e Mart
Trento e Mart

Città all'avanguardia, esempio perfetto di fusione tra progresso e tradizione, attraverso la realizzazione delMART, ha raggiunto una visibilità a livello europeo.
Il nuovo Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto, che da subito si è potuto vantare di una risonanza sia a livello nazionale che internazionale, vanta una collezione permanente di oltre quindicimila opere dei più influenti artisti del Novecento, oltre alle numerose mostre temporanee che periodicamente vengono allestite all'interno dei vari spazi.

www.mart.trento.it

Booking online
INFO