Cultura sul Garda

Prezioso è il patrimonio artistico e culturale lasciato in eredità alle popolazioni del Garda da personaggi illustri del panorama intellettuale e politico internazionale.


Da sempre questo luogo è stato meta di soggiorno prediletta di importanti personalità politiche, nonché di artisti e uomini di cultura.

Numerose sono le ville e i giardini che testimoniano gli antichi fasti che un tempo caratterizzavano le sponde del Garda; è il caso ad esempio del Vittoriale degli Italiani, a Gardone Riviera, monumentale dimora-museo progettata per il poeta Gabriele D'annunzio.

O ancora la Villa dei Conti Cavazza, che sorge sull'Isola del Garda, una dimora di rara bellezza in stile neogotico veneziano. Ogni anno, nel periodo di alta stagione, vengono qui organizzatevisite guidate che comprendono un percorso della durata di due ore circa, alla scoperta delle bellezze della villa, oltre a concerti di musica classica e jazz.

Per gli amanti dell'arte e della natura imperdibile il Giardino Botanico della Fondazione André Heller, a Gardone Riviera: qui vengono coltivate innumerevoli specie di piante e fiori provenienti da tutto il mondo; numerose le opere d'arte di importanti artisti quali Roy Lichtenstein, Mimmo Paladino e Keith Haring, custodite all'interno del giardino.
 

Isola del Garda
Isola del Garda

Isola del Garda è un luogo di rara bellezza colmo di storia, ricordi e leggende.
Da Maggio a Settembre la famiglia Borghese Cavazza apre i suoi tesori a visite guidate.
Un percorso di due ore circa, attraverso una vegetazione intatta, giardini all’inglese e all’italiana e alcune sale della suggestiva villa in stile neogotico-veneziano.

Al termine verrà offerta una piccola degustazione di prodotti tipici.

Rocca di Manerba
Rocca di Manerba

Definita il Profilo di Dante, la rocca di Manerba è divisa in due parti : una che domina il territorio del basso Garda, una che pare una terrazza a sbalzo sul lago.
E' alta 200 metri ed “regna” in un contesto ambientale mozzafiato.

Per raggiungere la Rocca, si entra nel paese di Manerba nella frazione di Solarolo. E' ben segnalata con i carteli in giallo con la dicitura ROCCA.

Si prende via Leutelmonte per poi procedere in via Rocca. la strada sale per 200 metri e si giunge a un parcheggio. La cima è a pochi passi e poi si può scendere fino a lago ma pima di proseguire è d'obbligo soffermarsi a godere il panorama del golfo di Salò, dell'isola del Garda, del porto di San Felice...poi ancora Sirmione e Lazise.

La passeggiata è alla portata di tutti e offre bellezze naturalistiche e archeologiche, il parco infatti è stato valorizzato da interventi recenti di recupero di insediamenti preistorici, romani e medioevali.

Booking online
Arrivo Notti .. o Contattaci